FOSSBYTES TECH SIMPLIFIED LOGO

UN poche settimane fa, Eben Upton, CEO e fondatore di Raspberry Pi, condivisa lo stato del driver Vulkan in fase di sviluppo per Raspberry Pi 4. Anche se ci vorrà molto tempo per il suo primo rilascio, Martin Thomas, ingegnere NVIDIA, ha già sviluppato e rilasciato il suo driver Vulkan non ufficiale chiamato “RPi-VK-Driver”.

RPi-VK-Driver è un nuovo driver GPU di basso livello che implementa un sottoinsieme dello standard Vulkan (di Khronos Group). A partire da ora, il nuovo driver Vulkan è compatibile solo con le GPU Broadcom VideoCore IV che puoi trovare in tutte le versioni Raspberry Pi precedenti a Pi 4. Quindi, questo driver supporta Raspberry Pi dalla versione Zero al Model 3B +.

Per darti una panoramica precisa di Vulkan, si tratta di un’API di elaborazione e grafica di basso livello di nuova generazione (Application Programming Interface). Mira a fornire un accesso multipiattaforma ad alta efficienza alle moderne GPU; puoi vederlo come un’alternativa a OpenGL e DirectX.

Come dice Martin Thomas, negli ultimi due anni ha sviluppato questo nuovo driver RPi-VK di basso livello per Raspberry Pi.

Utilizzando lo stesso driver sul suo Raspberry Pi 3 Model B +, Thomas ha anche mostrato di eseguire il gioco Quake III Arena con oltre 100 FPS. Poiché la scheda grafica Broadcom VideoCore IV non è realmente adatta per la risoluzione di 1080p, la esegue a una risoluzione di 720p.

Thomas ha detto che rispetto al driver OpenGL, questo RPi-VK-Driver offre più velocità con una migliore gestione della memoria e invio di comandi multi-thread. Inoltre, offre anche il supporto di nuove funzionalità come MSAA (Multisample anti-aliasing), shader assembly di basso livello e contatori delle prestazioni.

Se vuoi anche eseguire il gioco Quake III sul tuo Raspberry Pi, dai un’occhiata al nuovo porting di basso livello di Quake III Qui. Per maggiori dettagli su RPi-VK-Driver, visita il repository GitHub Qui.

This post is also available in: Spagnolo Tedesco Vietnamita Italiano Indonesiano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here