FOSSBYTES TECH SIMPLIFIED LOGO
TIl provider di telefonia e banda larga del Regno Unito TalkTalk ha segnalato un recente attacco di hacking. Il sito Web e i computer dell’azienda sono stati violati 3 volte negli ultimi otto mesi. Di conseguenza, resta inteso che le informazioni personali degli utenti e le coordinate bancarie stanno circolando nel dark web.

In relazione all’attacco informatico al sito web di TalkTalk, un quindicenne è stato arrestato in Irlanda del Nord.

Il ragazzo è stato arrestato con l’accusa di reati di Computer Misuse Act dopo una perquisizione domiciliare nella contea di Antrim. È stato arrestato in una stazione di polizia della contea di Antrim, dove sarà interrogato.

Leggi anche: Primo passo per una sicurezza efficace: come sapere se sei stato hackerato

La dichiarazione ufficiale di TalkTalk afferma: “Sappiamo che questo è stato un periodo preoccupante per i clienti e siamo grati per la pronta risposta e il duro lavoro della polizia. Continueremo ad assistere con le indagini in corso “.

Questa notizia dell’arresto di un hacker di 15 anni ha sbalordito gli esperti di sicurezza. In precedenza, si presumeva che dietro questa massiccia violazione dei dati ci fosse un gruppo di terroristi dell’ISIS o la Russia.

Il provider di telefonia e banda larga TalkTalk ha circa 4 milioni di clienti e la società è stata pesantemente criticata per il suo modo di gestire gli attacchi informatici. La società ha affermato che attualmente non ci sono prove che i conti bancari dei clienti siano stati interessati.

“Nel frattempo, consigliamo ai clienti di visitare [our website] per aggiornamenti e informazioni su questo incidente “, ha detto un TalkTalk.

Ottenere Protezione hacker Passrock: abbonamento di 2 anni

This post is also available in: Spagnolo Tedesco Vietnamita Italiano Indonesiano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here