FOSSBYTES TECH SIMPLIFIED LOGO

ioNon c’è da meravigliarsi che le auto elettriche siano il futuro e il CEO di Tesla, Elon Musk, sta raddoppiando questo pensiero. Recentemente, durante il Assemblea annuale degli azionisti di Tesla Martedì, Musk ha definito “finanziariamente folle” comprare un’auto a gas invece di un’auto elettrica che non è in grado di guidare autonomamente.

È davvero vantaggioso acquistare un’auto elettrica?

Bene, la risposta dipende dall’auto elettrica che acquisti. Ad esempio, se acquisti un SUV Audi e-Tron che offre un’autonomia ridotta di 200 miglia, allora no. Tuttavia, le auto Tesla sono diverse. L’azienda stessa è stata creata da zero per essere un produttore di auto elettriche. Questo dà loro il vantaggio di avere abbastanza dati con cui giocare.

In un Articolo cablato intitolato “Perché la gamma di E-Tron è diventata breve”, Eric Adams spiega che il motivo per cui le auto Tesla sono in grado di fornire un’autonomia della batteria così elevata è dovuto ai 10 anni di dati sulla durata della batteria. Questo dà loro un enorme vantaggio rispetto ad altri concorrenti che stanno appena iniziando nella produzione di auto elettriche.

Inoltre, a causa della mancanza di qualsiasi console fisica in Tesla, è facile aggiornare facilmente il software all’interno dell’auto. Al fine di semplificare il processo di produzione, le auto Tesla vengono fornite con tutto l’hardware necessario installato dalla fabbrica. Il modello base 3 è quasi identico a un modello 3 variante superiore, esclusa la gamma.

Gli utenti possono eseguire l’aggiornamento o il downgrade dal loro modello di punta Tesla Model 3 con un semplice aggiornamento software over-the-air che abilita alcune funzionalità. Diversi utenti Tesla hanno ricevuto anche un urto di potenza di 23HP. Il nuovo aggiornamento include anche un sistema antifurto che monitora l’ambiente circostante delle auto per eventuali attività sospette.

Tesla anche di recente acquisita Maxwell Technologies, un pioniere nella tecnologia delle batterie. Il processo di produzione del catodo a secco introdotto da Maxwell Technologies consentirà alle auto Tesla di risparmiare sui costi di produzione, migliorando al contempo la loro già dominante abilità ingegneristica delle batterie.

Questa perfetta integrazione di software e hardware nelle auto Tesla le rende meno suscettibili al deprezzamento. Più a lungo una persona possiede una Tesla, più funzionalità riceverà.

E l’autonomia?

Tesla è stata circondata da controversie relative alla sua affermazione sulla guida autonoma. Lo stesso Elon Musk è famoso per aver fatto affermazioni leggermente irrealistiche sul futuro delle auto a guida autonoma di Tesla.

Ha confermato che entro la fine di quest’anno, le auto Tesla avranno abbastanza autonomia per guidare gli utenti dal loro garage all’ufficio con un intervento minimo o nullo. Dal 2016, ogni auto Tesla che viene lanciata dalla fabbrica è completamente in grado di guidare autonomamente.

È possibile tramite uno sviluppo interno Chip di Tesla, che è più di 20 volte più veloce del vecchio chip Nvidia utilizzato dall’azienda. Le auto Tesla più vecchie possono essere equipaggiate con lo stesso chip di un semplice scambio di computer.

Entro il 2020, Tesla prevede anche di utilizzare i Robotaxi Tesla Model 3, che consentiranno ai proprietari di Model 3 di rinunciare temporaneamente alle loro auto per essere utilizzate come taxi mentre sono al lavoro.

Non solo Tesla, ma aziende come Uber, Lyft e Apple stanno scommettendo tutte le loro chips sulle tecnologie a guida autonoma. L’unica differenza è che Tesla è là fuori a vendere prodotti in grado di utilizzare la tecnologia a guida autonoma. Le auto Tesla non sono affatto in grado di guidare da sole, ma al momento sono le uniche operative con un certo grado di capacità di guida autonoma.

Quindi quello che ha detto Elon Musk è vero? Bene, vorrei dire di sì, ma non ora. Tesla sta lottando con una stretta di cassa al punto che il suo CEO ha esortato le persone a frenare le loro spese. Le auto Tesla sono senza dubbio ottimi prodotti, ma in parte perché l’azienda lavora giorno e notte per fornire loro gli aggiornamenti necessari.

Se Tesla può uscire vivo e vegeto dal Q4, allora sì, Elon Musk ha assolutamente ragione.

Leggi anche: Camioncino Tesla con portata di 500 miglia per rivaleggiare con Ford F150 con un prezzo di 50.000 dollari

This post is also available in: Tedesco Vietnamita Italiano Indonesiano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here